Confapi e Federmanager hanno sottoscritto lo scorso 31 luglio un accordo per beneficiare del credito di imposta sulle attività di formazione su Industria 4.0.
L’accordo consente alle aziende del sistema Confapi di usufruire dell’incentivo introdotto dalla legge di bilancio 2018 e fissa le regole condivise dalle Parti per sottoscrivere gli accordi aziendali e territoriali necessari per beneficiare dell’incentivo.
Il relativo decreto di attuazione dello scorso 4 maggio dispone infatti che le attività di formazione per le quali è possibile godere dell’agevolazione devono essere disciplinate da contratti collettivi aziendali e territoriali da depositare presso la competente sede dell’Ispettorato territoriale del lavoro.
In particolare, l’accordo stabilisce che le imprese prive di rappresentanza aziendale manageriale possono conferire mandato all’associazione del sistema Confapi per la sottoscrizione con gli omologhi territoriali di Federmanager degli accordi in materia secondo procedure che saranno definite in apposite intese territoriali.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy