Si è svolta nella sede nazionale di Roma l’assemblea delle donne imprenditrici di Confapi, che ha sancito la ricostituzione del Gruppo Nazionale delle Donne Imprenditrici – ConfapiD e che ha eletto la nuova presidente, Giovanna Politano Boschis – storica imprenditrice di Api Torino e fondatrice del gruppo nazionale donne.
“La ricostituzione del Gruppo nazionale Donne rappresenta un traguardo importante per la Confederazione, perché mette nuovamente in primo piano il valore dell’impresa al femminile – ha commentato Giovanna Boschis - Sarà per me un onore guidare di nuovo, dopo tanti anni, il Gruppo con l’impegno di rilanciarne le attività e la mission e traghettarlo verso un rinnovamento che dia spazio a tutte le imprenditrici di Confapi e alle loro idee. La grandissima partecipazione all’assemblea di oggi – ha continuato la Presidente – testimonia l’entusiasmo e la grande determinazione delle nostre donne a dare al sistema Confapi un contributo attivo e concreto che andrà ben al di là delle sole azioni di genere”.
All’Assemblea è intervenuto anche il Presidente confederale, Maurizio Casasco, che ha espresso grande apprezzamento per un’assemblea così numerosa, augurandosi che le imprenditrici possano assumere un ruolo di stimolo e di crescita per il sistema confederale, con una partecipazione sempre più dinamica e tangibile alle attività e alle politiche di tutta Confapi.
A seguito dell’Assemblea è stata altresì costituita la Giunta di Presidenza che vedrà rappresentati, attraverso le singole Presidenti, tutti i gruppi territoriali attualmente esistenti. ConfapiD conta infatti ad oggi 15 gruppi APID in tutta Italia, con circa 750 aziende aderenti.
“Sarà per me un obiettivo prioritario – ha aggiunto Boschis – fare crescere ConfapiD a livello nazionale e soprattutto sui territori, con l’aiuto di tutte le validissime imprenditrici che hanno deciso di intraprendere questa sfida insieme a me”.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy