Si è riunita oggi, presso la sede di Confapi, la Consulta Nazionale delle Unioni di Categoria. Alla riunione hanno partecipato, oltre al presidente Maurizio Casasco, i rappresentati di 13 categorie produttive della Confederazione (turismo, meccanica, alimentari, tessile, sanità, orafi, chimica, servizi, trasporti, informatica, legno, edili e carta) provenienti da tutto il territorio nazionale. Si è discusso in particolare delle relazioni industriali, focalizzando l’attenzione sui rinnovi contrattuali già realizzati e su quelli che vedono ancora Confapi impegnata sui tavoli delle trattative. Sono state anche affrontate le problematiche connesse al Codice Appalti come recentemente modificato. La Consulta ha inoltre elaborato linee strategiche per favorire e proporre sinergie tra le categorie, il sistema Confapi e i suoi undici Enti Bilaterali. “È stata una riunione molto proficua – ha detto il presidente di Confapi, Maurizio Casasco – In un momento così delicato per l’economia italiana le Pmi stanno affrontando enormi difficoltà. È quindi importante che si continui a fare squadra e si lavori ventre a terra per trovare ogni soluzione che possa venire incontro alle esigenze dei nostri imprenditori e che rilanci il sistema produttivo del Paese”.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy