Roma, 16 settembre - “Le difficoltà che incontrano ogni giorno i Comuni italiani sono le stesse che affrontano quotidianamente le Piccole e Medie Industrie”. Lo ha detto il presidente di Confapi, Maurizio Casasco, invitato dal presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, a concludere la sessione dedicata ai sindaci e agli amministratori locali alla convention “L’Italia e l’Europa che vogliamo” svoltasi a Fiuggi. “Imprenditori e amministratori locali – ha sottolineato Casasco – affrontano la stessa burocrazia che, anche laddove vuole innovare, in realtà mette lacci e laccioli. Sarebbe piuttosto necessario affrontare seriamente una vera semplificazione fiscale e legislativa. Se aumenta la spesa pubblica aumentano anche le tasse. La ricetta per uscire dalla crisi prevede al contrario il taglio della spesa pubblica e il conseguente abbattimento delle tasse. Solo così – ha concluso il presidente di Confapi - l’Italia può rimanere al passo delle altre nazioni europee e mondiali e far ripartire il motore dell’industria a cominciare da quella manifatturiera”.

Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le preferenze dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei Cookie.
Per saperne di più, o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, si prega di prendere visione della pagina Cookie Policy