– PRESIDENTE –
 

Cristian Camisa è nato a Piacenza il 4 marzo 1974, è sposato e ha due figli. Dopo la laurea in Economia e Commercio ha cominciato l’attività lavorativa presso il Gruppo VOLKSWAGEN Italia e successivamente nel gruppo FIAT Auto. Dal 2008 è entrato nell’azienda di famiglia, la T.T.A. S.r.l. che è un centro servizi per il taglio e il commercio di lamiere, acciai speciali ed inossidabili dove attualmente ricopre il ruolo di amministratore delegato. Dal 2010 è entrato a far parte di Confapi prima come consigliere e poi come membro di giunta di Presidenza con delega ai rapporti con le categorie. A giugno 2012 è stato eletto Presidente di Confapindustria Piacenza. Da luglio 2015 è membro dell’Advisory Board Centro-Nord Italia di Unicredit. L'8 novembre 2022 viene eletto Presidente di Confapi Nazionale.
 
– MEMBRI –
 
Luca Adinolfi, nato a Sesto San Giovanni nel 1989, Alfonsoluca Adinolfi è Presidente dei Giovani Confapi. Azionista di riferimento di un gruppo operante nel settore assicurativo, società attiva nell’intera filiera del brokeraggio assicurativo, è laureato in Economia Aziendale all’Università Luiss ‘Guido Carli’ di Roma e con un dottorato in Management alla Federico II di Napoli, svolge inoltre attività di docente in alcuni master su Risk management e Amministrazione, controllo e Finanza.

Corrado Alberto, è dal 24 Febbraio 2014 Presidente di API Torino; in precedenza è stato Presidente delle PMI limentari di API Torino. È un imprenditore del comparto alimentare, legale rappresentante, con il socio Valerio Angola, della Taurocaf di Caselle Torinese, attiva nel settore della torrefazione dal 1961. Si tratta di una delle imprese di riferimento del settore, che opera nella produzione e distribuzione di caffè presso i pubblici esercizi e clienti privati. Alberto, 48 anni, è sposato e padre di due figli.
È anche membro del Consiglio di Amministrazione della Camera di Commercio di Torino nonché del Laboratorio Chimico della stessa Camera di Commercio.

Erasmo Antro, iscritto all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, ha svolto negli anni numerose docenze sulla materia. E’ stato presidente Aniem di Bari fino al 2006, presidente di Confapi Puglia fino al 2012, presidente Confapi Bari-Bat fino al 2013 di cui tutt’ora è vicepresidente. Dal 2005 al 2016 è stato anche Consigliere della CCIAA di Bari. Attualmente è Consigliere di Edilcassa Puglia, Amministratore unico di Sogest Italia srl e Consigliere di Ediscuola di Puglia.

William Beozzo, attuale Presidente di Confapi Veneto dal 2021, è socio di FARM srl azienda produttrice di arredamenti metallici. Fondatore nel 2015 nonchè Presidente dell’Associazione Fornitori Mercatone Uno.
Fondatore e Presidente di Confapi Vicenza e Pedemontana, è anche Presidente del CDA di Pedemontana Servizi Impresa Sociale Srl e componente di Unionmeccanica Vicenza e Pedemontana.

Giorgio Binda, classe 1974, Varesino di origine, Milanese di adozione. Da oltre 20 anni nel settore informatico, con forte specializzazione nel mondo dei sistemi gestionali ERP, di filiera produttiva e di processo.
Prima consulente aziendale, poi piccolo imprenditore, oggi socio e membro del Consiglio di Amministrazione di Blend IT Srl, azienda informatica milanese di riferimento nel settore.
Fondatore nel 2014 del Consorzio Officine Informatiche Riunite (Oierre), consorzio di aziende legate al mondo informatico che oggi conta più di 30 società associate ed attive.
Membro di Confapi Varese dal 2015, oggi consigliere e membro di giunta.


Giada Bronzino, laureata in Ingegneria Gestionale, dal 1998 lavora presso la sede italiana (in provincia di Torino) della Autoblok spa, azienda di famiglia fondata nel 1942 operante nella produzione di mandrini autocentranti e sistemi di bloccaggio pezzo. Dal 2000 fa parte del Consiglio direttivo di API Torino, della quale è stata anche Vicepresidente. Dal 2012 al 2018 è stata Presidente della categoria Unionmeccanica della sede torinese e dal 2002 fa parte anche del Consiglio di APID. Dal 2017 al 2020 ha rappresentato API Torino nella Giunta della Camera di Commercio locale.


  Alberto Cirelli, dopo una pluriennale esperienza come direttore vendite in diverse aziende del territorio veneto ed emiliano, intraprende la sua carriera in GEP Informatica come socio e Direttore Marketing. In questo modo ha la possibilità di occuparsi della gestione di politiche commerciali, di studiare i piani di marketing, di gestire i clienti direzionali. Pianifica e realizza eventi e corsi presso la "Scuola Logistica" di GEP Informatica. Cirelli è attualmente Presidente di Confapi Emilia.

Pierluigi Cordua, Presidente di Confapi Brescia dal settembre 2020, ha ricoperto in precedenza i ruoli di consigliere dell’Associazione, del Gruppo Giovani Imprenditori e di Unionmeccanica Confapi Brescia. Amministratore delegato e titolare dell’azienda di famiglia ISVE Spa, che si occupa della produzione e commercializzazione di impianti per il riciclaggio di prodotti non ferrosi e di impianti per il trattamento del legno. Ha avuto un’esperienza all’estero ormai conclusa, vicino a Shangai, dove nel 2008 ha fondato un’azienda in Joint Venture (Changshu Shouyu Machinery Co., Ltd) che si occupa della produzione di impianti per il riciclaggio. Laureato in Scienze Agrarie all’Università degli Studi di Milano, è sposato ed ha tre figlie.

Gian Piero Cozzo, classe 1948, è alla guida della Lupano & Cozzo S.n.c. di Fubine in provincia di Alessandria. Si tratta di un’azienda, nata nel 1962, specializzata oggi in taglio a laser, piegatura e saldatura di lamiere. È stato a capo di un gruppo di aziende specializzato nella componentistica del settore automobilistico con impianti produttivi in Italia, Brasile, Argentina e Polonia. Attualmente è Presidente di Unionmeccanica Confapi ed è stato componente della Giunta di Presidenza di Confapi anche nel primo mandato del Presidente Casasco.

Delio Dalola, 67 anni, è fondatore della Cablesse S.r.l., azienda di Brescia, leader nello stampaggio di materie plastiche, e socio della Airone, cooperativa sociale onlus. Dal 2009 è Presidente di Unionchimica (Unione di Categoria che rappresenta le aziende chimiche, conciarie, delle materie plastiche, della gomma e vetro, ceramica, abrasivi e prodotti affini) della quale è stato rieletto presidente nel 2022.
Già Componente della Giunta di Presidenza Confapi durante il primo mandato del Presidente Casasco, attualmente è anche Vicepresidente del Fasdapi (Fondo di Assistenza e Solidarietà per i dirigenti e i quadri superiori di azienda della piccola e media industria).

Giorgio Delpiano, imprenditore edile di terza generazione con Impresa Delpiano settore pubblico e privato ristrutturazioni e manutenzioni. Oltre ad essere presidente di Confapi Sardegna, è Consigliere Camera di Commercio di Cagliari e Oristano, Membro del CdA Sogaer soc gestione aeroporto di Cagliari e Presidente Edilcassa Sardegna.

Massimo De Salvo, materano, 50 anni, è imprenditore di seconda generazione, a capo delle aziende del gruppo Derado/De Salvo, associate a Confapi Matera sin dal 1999, Associazione di cui oggi è il Presidente. Le aziende del Gruppo, Derado Srl, De Salvo Srl e Ittica Progest Srl, con sede a Matera, operano nei settori della trasformazione di prodotti ittici e dei surgelati, e sono leader nella fornitura di sale ricevimento, ristoranti, villaggi turistici, alberghi, supermercati, bar. La compagine aziendale ha carattere familiare, sin dall’anno della fondazione, il 1968; il Gruppo ha un mercato che comprende l’Italia meridionale e attualmente occupa 75 dipendenti, con una rete commerciale composta da 20 agenti e un fatturato di circa 20 milioni di euro. Nel corso della sua lunga appartenenza a Confapi Matera, Massimo De Salvo ha ricoperto le cariche di Vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Presidente della Sezione Unionalimentari, di Vicepresidente Vicario dell’Associazione. È diventato Presidente di Confapi Matera nel 2016 e, il 12 giugno 2021, è stato rieletto all’unanimità Presidente per il prossimo triennio.

Cristina Di Bari, classe 1963, sposata con 1 figlio è un’imprenditrice, seconda generazione di una famiglia di imprenditori e dal 1994 è alla guida della Trasma SpA, azienda leader a livello europeo nella produzione di filo di rame trafilato rosso e stagnato destinato all’industria dei conduttori elettrici dove fornisce i più importanti clienti internazionali.
Vice Presidente della Fondazione Giovanni e Annamaria Cottino e del Cottino Social Impact Campus, due realtà filantropiche create dalla famiglia che interpretano e attuano il valore di “restituzione” al territorio in cui si sono sviluppate le proprie attività imprenditoriali. Ha ricoperto e ricopre con successo altri ruoli apicali: è stata tesoriere e vice presidente vicario di Api Torino, è Consigliere di Unionchimica, di ApiFormazione e di Apid Torino nonché componente della Commissione Finanza di Confapi e Consigliere di Confapifidi. È stata membro di Giunta della Camera di Commercio di Torino e attualmente è Consigliere di Indirizzo della Fondazione CRT e di altre istituzioni cittadine.

Mario Di Giorgio

Mario Di Giorgio, classe 1944, a capo da anni di due aziende storiche del territorio novarese: Me.Ca. T Srl e TREDVITI Srl. La ME.CA.T. SRL opera principalmente nel settore relativo alla costruzione di macchinari per la lavorazione della plastica e in quello del comparto meccano-tessile e si dedica prevalentemente a prodotti meccanici finiti di medio-grandi dimensioni. La TREDVITI s.r.l. realizza sistemi bivite e monovite per ogni applicazione: iniezione, estrusione, miscelazione e trasporto. Macchinari a controllo numerico particolarmente versatili e sistemi cad-cam di ultima generazione garantiscono un elevato grado di precisione delle lavorazioni che vengono monitorate, passo passo, durante tutto il percorso produttivo. Nell’ultimo periodo Di Giorgio ha rilevato una terza azienda, la CO-SPE SRL, complementare nel lavoro alle altre due. Dal Giugno 2022 è Presidente di API Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli e della Valsesia - di cui è stato Vice Presidente per molti anni - e Presidente del relativo comparto Metalmeccanico, nonchè Componente della Giunta Nazionale di Unionmeccanica, Membro del Comitato esecutivo di EBM-EBM Salute, Membro del Consiglio Direttivo Confapi e ad oggi anche Membro di Giunta Confapi.


Vincenzo Elifani, imprenditore di terza generazione. Laureato in economia e commercio all’Università “La Sapienza” di Roma, dove si è anche specializzato in diritto sindacale, del lavoro e della previdenza sociale. Ha conseguito diversi master tra cui il Master in Direzione Aziendale all’Università Bocconi di Milano. È iscritto all’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Roma e provincia. Dal 2000 è il titolare ed amministratore unico della SAGAD Srl, un’impresa multiservizi fondata nel 1950, con un organico di oltre 400 addetti operanti nel settore dei servizi di pulizia, disinfestazioni, manutenzione del verde, facchinaggio, traslochi, raccolta e trasporto rifiuti. Dal Luglio del 2012 è il Presidente di Unionservizi Confapi, l’unione nazionale di categoria che associa le imprese di pulizia, multiservizi e servizi integrati. È stato insignito dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.
 
Giorgio Giorgetti, il percorso professionale di Giorgio Giorgetti inizia nel 1983, come progettista hardware e firmware nell’ambito dell’automazione industriale. La grande passione verso le nuove tecnologie, unita ad una forte determinazione, lo portano alla continua creazione di nuovi progetti che hanno come fulcro la tecnologia messa al servizio del cliente. Nel 1987 fonda l’Automa srl, azienda specializzata nello sviluppo di tecnologie elettroniche e software per la misura e il controllo locale e remoto. Nel 2007 assume il ruolo di CEO e da allora coordina e dirige le attività dell’impresa con l’incarico di direttore generale, coadiuvato dallo staff dell’Automa. E’ attualmente Presidente di Confapi Marche e Presidente Onorario di Confapi Industria Ancona.

Raffarele Marrone

AD della Tekno Green srl dal 2006, azienda che si occupa di lavori e manutenzione pubblici del verde pubblico e ingegneria naturalistica, settore in cui rappresenta la terza generazione. Dal 2012 al 2017 è stato Presidente Giovani Confapi Napoli. Dal 2018 ad oggi Presidente di Confapi Napoli.


Filiberto Martinetto, è alla guida della Filmar, una delle aziende tra i principali produttori di nastri tessuti in Italia. È stata fondata nel 1961 e si è specializzata nella produzione di articoli per i settori dell’arredamento, medicale e industriale ed automotive. È stato insignito dell’onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 1986. Vanta di una lunga esperienza associativa, è stato componente di Giunta di Presidenza anche nel primo mandato del Presidente Casasco ed è stato componente della Commissione dei Saggi sia nel 2012 che nel 2015, oggi è Presidente della Commissione Finanziaria e Tesoriere Confapi.

  Dhebora Mirabelli, laureata in Giurisprudenza - Indirizzo Economico: Giurista di Impresa presso l’Università LUISS di Roma, ha conseguito il titolo di avvocato ed è iscritta all'Ordine degli Avvocati di Cosenza. Imprenditrice operante nei settori florovivaistico ed edile. Dal 2019 è Presidente regionale di Confapi Sicilia. Attualmente vive e lavora a Palermo dove è rientrata dopo esperienze di lavoro all'estero: Melbourne e Sydney, Bangkok, Myanmar e Londra. Negli anni ha collaborato a numerosi progetti di innovazione etica e sociale. Ha un’esperienza più che decennale nella progettazione, gestione e controllo di fondi strutturali e fondi tematici europei. Ha rivestito il ruolo di manager "Area Sviluppo" di un gruppo paritetico cooperativo di realtà del Sud che lottavano contro l’illegalità e la mafia e ha guidato, anche come Legal e Project Manager ed esperta di comunicazione istituzionale e marketing territoriale, il team che collabora con l’Agenzia per l’Italia Digitale della
Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha sempre investito, anche durante il percorso lavorativo, nella sua formazione acquisendo specializzazioni multidisciplinari in Management pubblico e privato. E’ ideatrice e fondatrice del primo Osservatorio Digitale Europeo contro le molestie e le violenze nei luoghi di lavoro (www.6libera.org) e Presidente dell'Associazione di Promozione sociale e sviluppo inclusivo e sostenibile “6libera.6come6” nonché fondatrice di start up “6libera Service”. Vincitrice per i due progetti indicati del Premio Donna Innovatrice ITWIN 2022- Capacity Building.


Francesco Napoli, nato nel 1970 a Toronto, si è laureato in Filosofia presso l’Università della Calabria dove ha conseguito con il massimo dei voti il Master di II livello in 'Intelligence & Security' con tesi su “Il ruolo dell’intelligence nel potenziamento del Protocollo di legalità: proposte operative per contrastare l’infiltrazione criminale”. Nel 2022 gli è stata conferita la Laurea Honoris Causa in “Scienze economiche e della gestione aziendale” per le sue capacità imprenditoriali. Imprenditore, Security Manager e Amministratore della società Ordine & Sicurezza srl, che si occupa di sicurezza e videosorveglianza in aree sensibili, attività di risk assessment e risk management. Presidente di Confapi Calabria da marzo 2014, dal 2015 è anche componente della giunta nazionale Confapi. Riconfermato nel 2022 Vice Presidente nazionale Confapi, è responsabile nazionale per l’attuazione del Protocollo di Legalità con l'Arma dei Carabinieri, componente del Comitato Scientifico Osservatorio Falcone-Borsellino contro la mafia, membro del direttivo nazionale Associazione “Guido Carli” ed opinion leader per la campagna di efficientamento energetico di Enea Italia in classe A. Ideatore dell’innovativo software 3C Alert, l’algoritmo che tutela il patrimonio boschivo da tagli abusivi. Pubblicazioni: “L’ultima spiaggia – Erosione e trasformazione del litorale tirrenico” (2000); “Per un nuovo miracolo economico – è nelle PMI il futuro del paese” (2020); “L’economia legale – proposte di una soft intelligence” (in stampa per il 2023).

 

 


Mauro Orsini, classe 1959, è nato e cresciuto a Perugia dove ancora risiede con la famiglia. Laureato in Ingegneria a Bologna ha lavorato in aziende private per alcuni anni e successivamente ha insegnato e svolto la libera professione in uno studio di ingegneria e architettura. Imprenditore di prima generazione, nel 1995 ha fondato insieme ad alcuni familiari la SPT Servizi Progettazioni Tecnologie srl e nel 1996 la MACOFIN srl, società di costruzioni e servizi, con sede principale a Perugia e sedi operative a Bologna, Pomezia e Cagliari. Entrato nel mondo associativo dal 2012 è attualmente Presidente di Confapi Perugia.

  Luigi Pino, classe 1970, ha conseguito la laurea magistrale in Economia aziendale presso l'Università per gli studi di Pisa. Dal 2002 è Presidente di Itinera Servizi alle Imprese, società con 20 collaboratori che si occupa di consulenza ed è anche ente di formazione accreditato oltre che provider nazionale ECM per la formazione in sanità. Nel settore della consulenza gli ambiti operativi spaziano dalla sicurezza sui luoghi di lavoro a tutti i sistemi di gestione certificabili in ottemperanza alle diverse norme ISO, dalla privacy alla sicurezza delle informazioni, dalla consulenza organizzativa ai modelli 231 di gestione della Responsabilità amministrativa. Nel settore della formazione, Itinera progetta gestisce ed eroga percorsi formativi in tutti i principali ambiti, dalla formazione professionalizzante o finalizzata all'ottenimento di specifiche qualifiche, alla formazione continua in ambito aziendale attraverso progetti nazionali, settoriali, territoriali ed aziendali. Luigi Pino è Presidente della territoriale Confapi di Pisa e del Tirreno (Pisa, Livorno, Lucca e Massa) e pro-tempore Presidente di Confapi Toscana.

Manfredi Ravetto, titolare di RavettoGroup, conglomerato di piccole aziende ( 4, ossia Ravetto Pharaons & Florealis srl, Ravetto & Pharaons International Ltd, RA&F srl e Raserco srl ) operanti nel campo di servizi e consulenza ad imprese e professionisti incluse consulenza aziendale in senso stretto, ricerca di mercato, gestione di comunicazione e pubblicità ecc.
Socio di maggioranza e fondatore di S.R.&R.- Scuderia Ravetto & Ruberti srl, scuderia automobilistica grandemente affermata a livello nazionale ed internazionale.
Carriera manageriale nello sport: direttore generale ed amministratore delegato di varie scuderie di Formula 1 ed erede della più antica dinastia nel mondo dello sport automobilistico, sono l'unica persona al mondo ad essere stato a capo di scuderie nei massimi campionati automobilistici mondiali ( ossia Formula 1, Campionato Mondiale Endurance Lmp1 e DTM).
Ha ricoperto svariati incarichi da amministratore di società pubbliche/partecipate (Consorzio GPO, Polo Fieristico Veronese spa, Veronamercato spa ecc.) e strutture di ambito finanziario ( cons.d'amm. Apivenetofidi, fondo pensione Solidarietà Veneto ecc.).
Presidente di Confapi Industria & Impresa Verona ininterrottamente dal 2016, presidente di Confapi Veneto dal 2019 al 2021, membro effettivo della Commissione regionale di Concertazionetra le Parti Sociali.

Luigi Sabadini, 52 anni, è titolare della Trafilerie di Valgreghentino S.p.a., nella provincia di Lecco. La società è nata a Lecco nel 1953 per svolgere attività di trafilatura dell'acciaio conto terzi ed ha assunto l'attuale denominazione nel 1966 quando fu trasferita nell’attuale sede di Valgreghentino. L’azienda si occupa della produzione di fili di acciaio destinati all'uso industriale mediante le più moderne tecnologie sia nella trafilatura a secco o ad umido sia nei rattamenti termici e superficiali.
Oggi è Presidente dell’Associazione Api Lecco e componente della Commissione Finanziaria. È stato componente della Giunta di Presidenza anche nel primo mandato del Presidente Casasco.

Carlo Salvati, è nato a Monterosso Almo, provincia di Ragusa, il 20 febbraio 1945. Perito elettrotecnico, dopo quasi vent’anni come responsabile nuovi impianti e manutenzioni macchine elettriche e impianti di condizionamento presso le Acciaierie di Terni, nel 1984 ha fondato la SA.RI.COLD S.r.l., azienda specializzata in refrigerazione commerciale e industriale, condizionamento commerciale e industriale, con costruzioni di condizionatori per shelter logistici e militari, filtrazione aria. Nel 1986 si iscrive a Confapi Terni, dove, dal 1996 al 2001, ricopre la carica di residente della sezione metalmeccanica e, dal 2004 al 2009, di Vicepresidente dell’associazione. Nel 2010 viene eletto Presidente di Confapi Terni, mantenendo la presidenzafino ad oggi, Tesoriere Confapi da luglio 2012 a ottobre 2015 e componente dell’attuale Giunta.

  Massimo Tabacchiera, nato a Roma nel 1963 si laurea in Giurisprudenza presso la Sapienza di Roma discutendo la tesi in Penale Tributaria. Attualmente è consigliere delegato della Siderlamina srl, società capogruppo delle aziende di famiglia ed è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Asteco Industria srl, azienda del gruppo di famiglia. Dal 1992 al 1998 ricopre le cariche di Presidente Unionmeccanica Lazio e Vicepresidente di Unionmeccanica Nazionale nonché la carica di Vicepresidente dei Giovani Imprenditori CONFAPI. Ha ricoperto la carica di Presidente AMA spa nonché Presidente AMA International. Per sei anni dal 2002 al 2008 ricopre la carica di Presidente di Federlazio – Associazione delle piccole e medie imprese del Lazio e nel 2008 è Presidente ATAC Spa. Nel 2010 diventa Presidente dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità srl. Dal 2017 è presidente di Confapi Roma.



Carlo Valerio, Presidente di Confapi Padova dal 2014. 66 anni, sposato e padre di una figlia, è socio operativo di JVP s.r.l., società leader in Europa nella produzione di pavimenti tecnici sopraelevati. È stato sindaco di Piove di Sacco dal 1999 al 2004 e, dal 2011, coordinatore delle imprese edili di Confapi Padova. È nella giunta nazionale di Unionmeccanica Confapi.

  Paolo Vismara, Paolo Vismara è nato a Bergamo nel 1980. Fondatore e amministratore unico della società VPM Group S.r.l. di Alfianello (Bs), realtà manifatturiera bresciana che si occupa della completa filiera produttiva, specializzata sia per conto terzi che per marchi propri, dello sviluppo, produzione, imbottigliamento e distribuzione di varie linee di prodotto destinate al settore professionale e al largo consumo. Socio e amministratore delegato della società PHARMACHEM Group S.r.l. di Monza. L’azienda, con sede operativa ad Alfianello (Bs), si occupa della ricerca, sviluppo e distribuzione di prodotti Disinfettanti, Biocidi, Dispositivi Medici, Oral Care e Cosmetici destinati alla totalità dei settori merceologici. Vismara ha ricoperto il ruolo di Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori presso la territoriale Apindustria Confapi Brescia e membro di Giunta Nazionale Gruppo Giovani Imprenditori Confapi dal 2017 al 2020. Negli anni scorsi ha anche ricoperto il ruolo di Presidente di Unionchimica Confapi, della territoriale Confapi Brescia, nonché Vicepresidente membro di Giunta Nazionale Unionchimica Confapi dal 2018 ad oggi. Vismara è Vicepresidente membro di Giunta presso la territoriale Confapi Brescia dal 2020.

Marco Zecchinel, Marco Zecchinel, nato a San Donà di Piave nel 1974, è Amministratore Delegato di Tergas Srl, azienda che si occupa della distribuzione di gas compressi industriali, medicali, alimentari, refrigeranti e antincendio, con sede a Noventa di Piave.
Presidente del CDA di Fullgas Srl, società di produzione di gas tecnici. Fondatore di SODAGAS, azienda produttrice di gasatori d’acqua domestici e cilindri CO2 compatibili. Attivo e presente in ambito sociale, è sostenitore di numerose società sportive, oltre ad essere Presidente dell’Associazione Ciclistica Veloclub Tergas-AVIS. Dal Febbraio 2020 è Presidente di Confapi Venezia.